LIBRI IN PRIMO PIANO

TUTTI I SAGGI DI MARCO ERMES LUPARIA

La calunnia nella Chiesa

La calunnia è un vero e proprio ciclone, che nasce dall’odio e dalla cattiveria, dall’invidia e dalla gelosia e che lentamente distrugge nell’intimo il genere umano: perciò la sua forza, come ha inteso riflettere l’autore in questo contributo, si abbatte in ogni ambiente sociale, investendo tanto quello civile, quanto quello ecclesiale. Dalla presentazione di S.E. Mons. Enrico dal Covolo

Video presentazione dell’Autore

Pagine 48 – Maggio 2015
Prezzo € 4,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it

___________________________________________________

Liberi per amare

In questo testo l’Autore vuole riportare all’attenzione dei sacerdoti e dei consacrati la situazione reale del mondo vocazionale della Chiesa del nostro tempo. Lo fa senza “sconti” e senza remore affinché quanto riportato, in spirito di verità sotto forma di un “racconto dalla trincea”, possa essere veramente utile al cambiamento ed alla riflessione di tanti in vista di una Chiesa nuova e credibile. Vengono esaminate, in forma narrativo-divulgativa, tutte le componenti della filiera vocazionale dove gli aspetti psicologici, pastorali e spirituali vengono esposti in una chiave armonica ed integrata, nel pieno rispetto dell’unità della persona. In questa disamina appaiono punti di forza e gravi smagliature che sarebbe stolto ignorare. Laddove possibile è stata anche offerta una rosa di soluzioni concrete a partire dal momento del discernimento remoto fino ad arrivare al sacerdozio della maturità. Il taglio dell’opera è originale e nuovo e, nonostante le tematiche affrontate, talvolta drammatiche, è profondamente positivo al punto che il Lettore, immerso in questo clima di speranza “nonostante tutto”, viene implicitamente ed appassionatamente invitato dall’Autore ad abbandonare ogni forma di passivo gregarismo e chiamato ad essere personalmente attore del tanto auspicato rinnovamento delle Chiesa del Terzo Millennio.

Pagine 240 – Gennaio 2011
Prezzo € 20,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it

___________________________________________________
 

In questo breve saggio l’Autore si propone un triplice obiettivo. Il primo riguarda la chiarificazione di alcuni termini andati arbitrariamente in disuso e che sviano dalla corretta conoscenza del fenomeno. Il secondo è quello di proporre una modello interpretativo della pedofilia che non tenga solo conto delle situazioni prossime agli eventi criminosi, ovvero quelle a ridosso dei fatti, bensì quelle remote, che non sembrano avere nulla a che fare con i gesti ed i comportamenti di chiara matrice patologica. Questi comportamenti entrati nello stile di vita di tutti vengono sottovalutati e tolgono al bambino la sana attenzione derivante da un’educazione serena ed equilibrata. Essi richiedono l’attenzione simultanea di tutti coloro i quali, a vario titolo, ruotano attorno al bambino ed alle sue necessità tra cui in primo luogo la protezione dalle insidie del mondo. Il terzo obiettivo è quello di indurre nel lettore un sano protagonismo che prenda il suo inizio da una revisione personale dello stile di vita, del proprio comportamento quotidiano e dei valori. In tal senso le sollecitazioni che provengono dal modello presentato in questo saggio miranti l’individuazione delle cause remote, si basano sull’assioma che tutti noi possiamo avere una qualche responsabilità, oppure possiamo dare un contributo determinante alla soluzione. Il risultato della lettura dovrebbe essere, come si augura l’Autore, il sentirsi parte di una “squadra” che intende muoversi sinergicamente verso un reale cambiamento, personale e collettivo, mettendo in essere comportamenti capaci di disattivare i “detonatori” lontani, i “precursori” del crimine e mettere fine a questo aberrante fenomeno.

Pagine 128 – Maggio 2011
Prezzo € 18,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press: promozionelup@pul.it

___________________________________________________

Famiglia, alzati e cammina! Riflessioni sulla famiglia all'insegna della speranza

Il volume è suddiviso in quattro capitoli. Nel primo (“Il mondo moderno e le sue insidie”) l’Autore analizza il contesto sociale contemporaneo in cui è inserita la famiglia, soffermandosi in modo particolare sulle difficoltà e gli ostacoli culturali, sociali e psicologici che danneggiano la vita familiare e di coppia . Nel secondo (“Famiglie nel labirinto della crisi”) si illustra la “fisiologia” e la struttura della famiglia contemporanea (la trasformazione strutturale della famiglia, le insidie del benessere, la povertà del tempo), e le principali “patologie” relazionali ed educative nelle quali le coppie e le famiglie possono cadere (l’orgoglio, la povertà sentimentale, la diffindenza tra coniugi,le crisi coniugali). Il terzo capitolo (“Sentieri di speranza per la famiglia”) rappresenta il nucleo centrale del libro:mostra alle coppie e alle famiglie le “ragioni della speranza” (ragioni fondate sulla vitalità dell’amore tra i coniugi,vitalità sostenuta e rinnovata dalla presenza di Cristo nel Sacramento del Matrimonio), ma suggerisce anche alcuni percorsi educativi,di pratica spirituale e ascetica che sostengono l’amore e la vita della coppia e della famiglia. Il quarto capitolo (“Il valore della tenerezza”) è dedicato al tema della tenerezza nella vita coniugale e familiare: la tenerezza come dono di Dio, come segno della sua presenza, come “sacramento”, e come “strumento” in cui meglio si esprime l’amore,sia quello tra coniugi che quello tra genitori e figli. Il volume ha una prefazione di mons. Luigi Moretti,Arcivescovo vicegerente di Roma e incaricato per la pastorale della famiglia.

Pag. 120 – € 10,00 Ed. San Paolo, 2009, Rist. 2011

___________________________________________________

In questo testo l’Autore desidera in primo luogo esprimere i sensi della più profonda riconoscenzaverso chi,  con grande coraggio e abnegazione, si pone al servizio della Chiesa assumendosi il grave onere di dare corso alla volontà di Dio nel grande mistero della chiamata. Soprattutto verso coloro i quali con santa umiltà, a un certo punto, scompaiono dalla scena collocandosi in quel benemerito consesso dei “profeti nell’ombra”. In secondo luogo si propone di offrire una risposta organica e sistematica alle innumerevoli domande poste dai Vescovi e dai Formatori di Seminari o Istituti Religiosi, sia maschili sia femminili, che si è sentito rivolgere in tanti anni di servizio alla Chiesa. In questo saggio ha cercato di raccogliere in un modello unificatore e armonizzante i criteri di attenzione alla dimensione umana dei candidati al Sacerdozio ed alla Vita Consacrata così importante in questo tempo di grande fragilità della persona. Coglie anche l’occasione per porre l’accento su quali possono essere i rischi di colpevoli disattenzioni del discernente (qualunque sia la posizione nella gerarchia ecclesiastica o religiosa) soprattutto quando i segni contrari appaiono evidenti e ineludibili. In definitiva l’obiettivo principale del saggio è di sconfiggere la superficialità e il pressapochismo, per sostituirli con un attento, paziente e oculato processo di conoscenza della persona per far sì che “quel giorno”, mirando a dare consistenza e forza alla risposta alla fatidica domanda, “Sei certo che ne sia degno?”, nessuno abbia tremori o dubbi.

Pag. 208, Gennaio 2013
€ 18,00   – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it

___________________________________________________
 
L’esperienza psicologica maturata dall’Autore in più di trent’anni di professione e di ascolto anche in altri ambiti, lo  ha  convinto  che  la  maggior  parte delle gravi problematiche  in cui sta incorrendo il mondo  occidentale, almeno in parte, vanno  ricondotte  alla pericolosissima frattura che si è creata tra l’uomo e la donna, tra il maschile ed il femminile. Questo saggio vuole essere un tentativo di promuovere l’inversione di questo processo a partire da un “gareggiare in stima reciproca” piuttosto che da un avvilupparsi in un mutuo e sterile meccanismo di colpevolizzazione. L’accostamento tra la donna laica e la donna consacrata è voluto e dettato dall’esperienza che dice  che  se  non  c’è  la  gioia della propria identità personale la vita non può che essere  mortificata,  sia nel  matrimonio che nella scelta verginale. Poichè non  si  può  parlare  di  donna  senza  parlare  dell’uomo quale suo ineludibile interlocutore e viceversa, il maschile viene spesso chiamato in causa affinchè si allei con le intenzioni dell’Autore. Per questo motivo il libro non è “per le donne”, bensì “verso le donne e verso gli uomini di buona volontà”, perché siano gli apripista di un rinnovato e quanto mai auspicabile concerto “a quattro mani”.

Pag.  128, Gennaio 2012
€ 18,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it

___________________________________________________

Quale uomo? - Clicca l'immagine per chiudere

L’Autore, in una miscellanea di argomenti, desidera coinvolgere i lettori in una riflessione su alcuni temi caldi di questo tempo e lo fa con un linguaggio fruibile. Egli focalizza principalmente le ideologie dell’occidente e spazia dall’antropologia filosofica, toccando argomenti di etica, geopolitica, ecologia e psicologia dell’educazione che, pur non essendo il proprio campo specifico di azione, hanno attirato la sua attenzione in questi ultimi anni. Il quadro globale rappresentato può assumere una valenza negativa e drammatica, ma l’obiettivo dell’Autore è di sollecitare, attraverso questo crudo spaccato, la riflessione sull’uomo occidentale di questo tempo e porre l’accento sulla necessità di una rapida inversione di rotta che blocchi il degrado sociale, ecologico e morale di un’umanità che appare allo sbando.

Pag.  128, Gennaio 2014
€ 18,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it

________________________________________

Dov’è mio padre?

L’Autore in questo breve saggio focalizza l’attenzione sulla figura del padre del nostro tempo, coniugando l’ esperienza personale di paternità e professionale di psicoterapeuta. Conduce il lettore, con delicatezza e progressione, verso la comprensione del volto del Padre Celeste dimostrando che Dio è un modello raggiungibile di ogni paternità, per l’oggi e per sempre. Una progressione che diventa bene grande, desiderabile e necessario, una conquista indispensabile per il futuro dell’umanità.

Pagine 68 – Giugno 2016
Prezzo € 4,00 – Si può fare richiesta direttamente  a: Lateran University Press, promozionelup@pul.it